Ci sono incontri che accellerano i ricordi. Non vedo Giulia da quasi un anno. E’ bastato un incrocio. Altre strade, altri percorsi. Ma nessuno l’ha veramente più vista. Ecco, gli incontri che accellerano i ricordi sono quelli che non possono capitare, quelli per cui il caso è distratto, per cui le coincidenze non si incastrano. Pensieri del primo meriggio. Divelti … Continua a leggere

E’ stato curioso. Curioso. Curioso come qualunque avvenimento che devia dal normale corso degli eventi. Lisa si era sedimentata in qualche posto della memoria, in mezzo alla polvere, ai bicchieri d’acqua, ai passi e ai ticchettii degli orologi. Era vestita di nero e aveva gli occhi tristi. Aveva dismesso la rabbia. Eppure era lo stesso contenitore di furore, aveva gli … Continua a leggere