Caffé freddo…

Fiumi di caffé freddo e amaro. E’ la ciufeca giusta per rimanere svegli. Una spolverata di zucchero potrebbe ammorbidire i sensi. Se poi il caffé è caldo si può addirittura pensare ad un cuscino, magari ad un film o ai piedi nel letto. Invece, non è tempo di dormire. Le cose si affastellano sulle cose. Le parole alle parole. Funzionali … Continua a leggere